Ricotta fresca di Pecora

Ricotta fresca di Pecora

Fresco | Delicato | Cremoso

La nostra ricotta di pecora, confezionata a caldo in vaschette da 1,5 kg o da 250 gr che vengono sigillate per garantire una durata fino a 40 giorni.
Nasce dal siero di latte di pecora e crema di latte di pecora, entrambi solo dei pascoli della Sardegna.

È di un bianco candido. Ha un intenso profumo di latte, una consistenza cremosa e vellutata. Il sapore è dolce, fresco e raffinato, eppure intenso e complesso.

Da sola è una colazione o una merenda sana e gustosa. Come dessert è deliziosa da gustare al cucchiaio, con un filo di miele sardo o con scagliette di cioccolato e spolverata di cacao. In cucina è un ingrediente speciale per mille ricette, specialmente per ottime e gustose cheesecakes.

Ingredienti

Siero di latte di pecora,
crema di latte di pecora

Conservare in frigorifero a 0°/+4°C

Confezioni

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI

Valori medi per 100 g di prodotto

Energia 756 KJ
182 Kcal
Grassi 14 g
di cui acidi grassi saturi 8 g
Carboidrati 4 g
di cui zuccheri 4 g
Proteine 10 g
Sale 0 g

Domande e Risposte

A cosa fa bene la ricotta di pecora?

La Ricotta Fresca di Pecora fa bene all'intero organismo grazie al suo'apporto di sali minerali, calcio, selenio, fosforo e zinco, e quello di vitamine, soprattutto vitanina A, B2 e B12.

Che tipo di ricotta si usa per i dolci?

Per i dolci solitamente si preferisce la Ricotta di Pecora, perchè granatisce un sapore più cremoso e autentico. Per i dolci tradizionali di alcune zone d'Italia infatti l'uso della ricotta di pecora è fondamentale. Pensate alla pastiera napoletana, ai cannoli siciliani, al calzone di ricotta pugliese o alle pardulas sarde.

Che differenza c'è tra ricotta di pecora e ricotta di capra?

La differenza sostanziale tra Ricotta di Pecora e Ricotta di Capra oltre alla materia prima di partenza,sta nel sapore. Sapore dolce e gentile della ricotta di pecora, più marcato e intenso nella ricotta di capra. La consistenza invece è cremosa per entrambe.

Chi è intollerante al lattosio può mangiare la ricotta?

Senza la produzione specifica, la ricotta fresca di pecora non è assolutamente indicata per intolleranti al lattosio ed è per questo motivo che, per rispondere alle richieste dei nostri consumatori, abbiamo creato la versione senza lattosio della nostra Ricotta di Pecora. Prodotta grazie alla scomposizione per via enzimatica del lattosio nelle sue due componenti principali, glucosio e galattosio, è facilmente digeribile, senza rinunciare al particolare gusto della ricotta di pecora fresca.

Scopri la nostra Ricotta fresca Senza Lattosio.

Quanti zuccheri contiene la ricotta?

La ricotta di pecora solitamente contiene intorno ai 5 grammi di zuccheri. La ricotta di capra contiene invece circa 4 grammi di zuccheri.

Come si vede se la ricotta è andata a male?

La Ricotta Salata ha un colore bianco uniforme. Se presenta un colore giallino è un segno che ha iniziato a deteriorarsi, inoltre la pasta si presenta meno delicata e dal sapore più acidulo.

Panino alla curcuma con polpo e ricoota fresca

Scopri le ricette con la Ricotta fresca di Pecora a lunga conservazione

Panino alla curcuma con polpo e ricoota fresca

Panino alla curcuma con polpo e Ricotta fresca

30 minuti

Vai alla ricetta