Classiche

Pasta alla Norma

Media | 60 minuti

Presentazione

Un’opera d’arte della cucina siciliana, che sembra abbia preso il nome dall’opera NORMA di Vincenzo Bellini, catanese doc. Che sia vero o no è però certo che sia una sinfonia di sapori mediterranei, un gioco di ingredienti e colori, dal rosso del pomodoro al verde del basilico, dal viola delle melanzane all’oro della pasta, che raccontano al mondo la mediterraneità che tutto il mondo apprezza.

Guarda il video

PINNA - Pasta alla norma - Videoricetta

Ingredienti

4 persone
  • Rigatoni 280 gr.
  • Melanzane viola 2
  • Pomodori ramati 2
  • Aglio q.b.
  • Olio q.b.
  • Basilico q.b.
  • Ricotta di Pecora Stagionata 100 gr.
  • Sale q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Olio di arachidi per friggere q.b.

Procedimento

1

Metti a bollire abbondante acqua salata e nel frattempo inizia a preparare gli ingredienti per la pasta alla Norma.

2

Taglia le melanzane e i pomodori a cubetti. Friggi le melanzane, scolale e lascia asciugare l’olio su un foglio di carta da cucina.

3

In una capiente padella metti un po' d’olio, aggiungi l’aglio e i pomodori, fai rosolare a fuoco lento e lascia sobbollire.

4

A cottura quasi ultimata aggiungi il basilico e le melanzane.

5

Scola i rigatoni nella padella del sugo, aggiungi una parte della ricotta salata e manteca bene.

6

Per completare la pasta alla norma grattugia il resto della Ricotta di Pecora Stagionata direttamente sul piatto e servi ben caldo.

Ricetta di: Luisa Bayre e il suo staff

Convidivi la ricetta

Scopri le ricette con la Ricotta di pecora stagionata

Pasta alla Norma

Pasta alla Norma

60 minuti

Vai alla ricetta