Classiche

Risotto allo Zafferano

Facile | 30 minuti

Presentazione

Coltivato con ottimi risultati in Sardegna? Forse portato dai Fenici che scambiavano spezie e tessuti nel Mediterraneo; con i suoi profumi e colori lo zafferano si sposa con i migliori riso del mondo, ma il risotto allo zafferano è un piatto tutto italiano, che assume, come per magia, dai delicati stimmi amaranto, un delicato color oro, che tinge il formaggio in una cremosità tutta da godere. Forse perché lo zafferano è chiamato il re delle spezie che, insieme alle magnifiche proprietà del riso rende una pietanza così semplice un piatto regale.

Guarda il video

PINNA - Risotto allo Zafferano - Videoricetta

Ingredienti

4 persone
  • Riso 280 gr.
  • Gran Pecorino Riserva 60 gr.
  • Burro 60 gr.
  • Midollo di vitello (facoltativo) 20 gr.
  • Brodo vegetale 1 lt.
  • Brodo di carne (facoltativo) 1/2 lt.
  • Vino bianco secco 125 cc.
  • Scalogno 1
  • Zafferano 1 bustina

Procedimento

1

Per la ricetta del risotto allo zafferano occorre il brodo, puoi decidere di fare un buon brodo vegetale oppure un saporito brodo di carne.

2

In una padella concava lascia fondere 40 gr. di burro, aggiungi lo scalogno tritato finemente e, a fiamma bassissima, fallo diventare trasparente.

3

Se hai optato per la versione con la carne aggiungi il midollo insieme allo scalogno e sostituisci il brodo vegetale con un buon brodo di carne.

4

Unisci il riso e fallo tostare per qualche minuto, poi sfuma con il vino bianco.

5

Lascia evaporare l’alcool del vino e inizia a cuocere il risotto versando nella padella il brodo bollente poco per volta e continuando a mescolare.

6

Sciogli da parte lo zafferano con uno o due cucchiai di brodo tiepido e aggiungilo al risotto, termina la cottura aggiungendo il brodo poco per volta.

7

Una volta terminata la cottura togli la padella dal fuoco, e manteca il risotto con il restante burro e il Gran Pecorino Riserva grattugiato.

8

La consistenza del risotto deve essere densa e cremosa, per capire se ha raggiunto la giusta compattezza, durante la mantecatura il risotto deve creare una specie di “onda” nella pentola.

9

Lascialo alcuni minuti coperto e poi impiatta, servilo ben caldo.

Ricetta di: Luisa Bayre e il suo staff

Convidivi la ricetta

Scopri le ricette con il Gran Pecorino Riserva

Risotto carciofi e GranPecorino

Risotto carciofi e Gran Pecorino

60 minuti

Vai alla ricetta
Risotto allo Zafferano

Risotto allo Zafferano

30 minuti

Vai alla ricetta
Pesche caramellate e semifreddo di Gran Pecorino Riserva

Pesche caramellate e semifreddo di Gran Pecorino Riserva

45 minuti

Vai alla ricetta
Tagliata di angus al Gran Pecorino

Tagliata di angus al Gran Pecorino

15 minuti

Vai alla ricetta